Per la Scuola Pubblica

partiamo da Alghero

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

L'incontro tra i tre Re e la Befana: 50 e 3 e 250

Martedì, 6 gennaio 2008

Cinquanta sono i kili di castagne, tre i cortei ed i magi e le befane che li hanno guidati (con l’oro della solidarietà, l’incenso dell’integrazione e la mirra della cultura), duecentocinquanta le corone realizzate per le bambine ed i bambini e da loro indossate.

Sono numeri che contano: il Comitato per la Scuola pubblica di Alghero ringrazia tutti coloro che per quasi tre ore hanno dato vita nel pomeriggio del 6 Gennaio ad un evento gioioso, ampio, ricco, interamente autofinanziato, che si è concluso con musica, balli e canti in piazza Piras.

 

E non finisce qua.

Nonostante le finte aperture la Gèlmini va avanti come prima e peggio di prima (con i regolamenti per le iscrizioni e la fiducia sul decreto legge per l’Università).

Quindi non finisce qua.

Ci rivediamo a Carnevale.

Onda dopo onda.
Viva la scuola pubblica!

Vedi altre foto della manifestazione

L'incontro tra i tre Re e la Befana 

I tre Re e la Befana

I tre Re e le Befane partiranno dalle Scuole "Sacro Cuore", "Maria Immacolata" e "Argillera", e si sono incontrati  in Piazza Pino Piras per festeggiare.

C'erano giochi, animazioni, musica, palloncini, caramelle e caldarroste, le letterine alla Befana.

L'iniziativa è stata organizzata dal Comitato per la Scuola Pubblica.

Scarica il volantino

Ultimo aggiornamento Venerdì 16 Gennaio 2009 18:15  

Blog "Alghero e dintorni"

Ancora sull'adozione dei libri di testo

 Una grande soddisfazione per tutto il mondo della cultura e per tutti i parlamentari dell'opposizione che a suo tempo si sono battuti con grande competenza e dignità (ma purtroppo senza possibilità di spuntarla in sede di votazione), presentando emendamenti che mettevano in guardia contro l'astoricità e l'ascientificità di "bloccare" per cinque/sei anni i contenuti dei libri di testo in un mondo in continua evoluzione

Un forte incoraggiamento a tutti noi, che crediamo in una scuola davvero educante, solidale, agganciata al territorio e ai suoi problemi - e alla lotta perchè questa bella scuola non venga smantellata pezzo per pezzo...

 
Evvai ! Sospesa la circolare n° 16/09 sull'adozione dei libri di testo

Ci scrive la collega Paola Arduini da Roma, sempre attenta e sollecita nel passare le informazioni: Il TAR "sospende" la circolare sui libri di testo e ordina al Miur di modificarne il testo - dal sito FLC-CGIL.

Leggi tutto...